Abbonati
Pulizia low cost mobile

Pulizie Ecologice | Acqua Ossigenata

Pulizie Bio, Green, Ecologice | Acqua Ossigenata

E’ un prodotto bio al 100% che possiamo utilizzare per pulire e igienizzare sostituendo svariati prodotti presenti in commercio. Per chi non lo sapesse l’acqua ossigenata possiede un atomo d’ossigeno in più rispetto all’acqua ed è una molecola molto instabile, cosa che rappresenta un punto di forza dato che, l’atomo d’ossigeno in eccesso quando liberato farà il lavoro “sporco” agendo sui batteri, virus, muffe e funghi uccidendoli e producendo l’azione sbiancante delle superfici. Il risultato per l’ambiente è produzione d’acqua e ossigeno.

Ecco una lista di prodotti commerciali che possono essere sostituiti dall’acqua ossigenata:

  • Detergente pretrattante
  • Candeggina e candeggina delicata
  • Spray anti muffa
  • Spray anti batterico
  • Detergente per la pulizia del forno
  • Disinfettante per la toilet
  • Detergente per eliminare stucco dalle piastrelle

I detergenti chimici in commercio pur svolgendo lo stesso compito, lasciano residui chimici e inquinano !

Clicca | troverai tutto per il DIY

H2O2 Perchè Usarla

  • Si trova nel nostro corpo
  • Anti batterica
  • Anti muffa
  • Anti funghi
  • Non lascia resiudi chimici
  • Non è tossica
  • Rimpiazza i detergenti commerciali
  • E’ sicura per piante, animali e persone
  • Possiede un’azione sbiancante naturale
  • Cosa dice Environment Working Group

Un aspetto che vorrei sottolineare e che spesso viene trascurato in molti articoli, riguarda le percentuali in gioco relative alla sostanza “attiva” presente nella “soluzione”. Per capirsi, quando parliamo d’acqua ossigenata dovremmo sempre aver ben chiaro quale percentuale stiamo considerando. Sarete d’accordo che una soluzione al 3% o al 6% o al 12% etc, avrà un effetto diverso a parità d’applicazione, perciò le diverse percentuali avranno diversi campi di utilizzo. Inoltre, più è alta la percentuale di Ossigeno e più la soluzione sarà dannosa al contatto e se inalata. Siamo abituati alla soluzione comperata al supermercato al 3% (10 volumi), ma non provate a mettere su una ferita dell’Acqua Ossigenata al 36% e nemmeno a toccarla con mano, non morirete (sentirete un prurito e avrete in breve la pelle bianca), ma non è consigliabile.

 

Nota: facciamo attenzione

  • Per maneggiare la concentrazione a 130 volumi usare guanti e occhiali
  • non usare contenitori e oggetti di metallo per la miscelazione, si rovinerebbero. I metalli agevolano la rottura del legame di ossigeno trasformando la vostra acqua ossigenata in semplice acqua. Anche l’acciaio inox non va bene, meglio la plastica
  • non usare la soluzione a 130 volumi (peggio la 150) per smacchiare i tessuti, diluitela come diciamo di seguito
  • l’acqua ossigenata che compriamo è stabilizzata mentre non lo è più quando si diluisce, per stabilizzarla basta usare una dose opportuna di acido citrico che trovi qui
  • come tutti i prodotti per la casa, tenere lontano dalla portata dei bambini
  • a scanso di equivoci, non deve essere ingerita nemmeno la soluzione al 3%

 

Prepariamo i nostri prodotti

Prenderemo come riferimento alcune indicazioni dal sito MammaChimica scritte con attenzione ai giusti dettagli.

Acqua Ossigenata al 7%
E’ di fatto una candeggina delicata fatta in casa. E’ smacchiante ed igienizzante e si usa per il bucato in lavatrice a 40°C con detersivo liquido. E’ utile perché a volte, lavando a freddo, si potrebbe incorrere nel fenomeno dei “cattivi odori. Metterne un bicchiere durante il primo prelievo di acqua per il ciclo di lavaggio, oppure nella vaschetta della candeggina. E’ importante che acqua ossigenata e detersivo non si “scontrino” in quanto il detersivo la decomporrebbe eliminando l’effetto sui tessuti. Inoltre non preoccupatevi dei colori. Infatti l’acqua ossigenata non solo viene ulteriormente diluita nella lavatrice ma lavorerà a basse temperature, per non ci sono problemi per i capi colorati.

Realizzazione
Partendo da una concentrazione al 36%, dobbiamo ottenere quella al 7%. Per ottenere il volume finale ad esempio da 1litro prenderò 200ml di 36% e aggiungo 800ml di Acqua distillata. In pratica a 1 parte di Acqua Ossigenata 36% aggiungetene 4 di acqua distillata. Aggiungere 1 cucchiaino di acido citrico anidro per stabilizzarla.

Acqua Ossigenata al 12%
La useremo per rimovere la muffa dai muri. Come dicevano non basta usare la soluzione classica al 3%, risultati veloci si ottengono con acqua ossigenata a 40 volumi (12%). Conviene indossare una tuta da lavoro usa e getta con un paio di guanti. Meglio ancora una mascherina per la bocca e occhiali di protezione per gli occhi. Inalare la muffa non è consigliabile. Insomma la sicurezza prima di tutto.
Adesso spruzziamo sulla muffa, ci allontaniamo e aspettiamo alcuni minuti (10 minuti). Passiamo uno straccio per rimuovere i residui. Un buon trattamento a base di acqua ossigenata, che toglie anche l’odore, è l’ideale ed indispensabile per eliminare anche le tossine (tipo aflatossine).

Realizzazione
Aggiungiamo 2 parti di acqua distillata ad una parte di Acqua Ossigenata al 36%. Es. a 100 ml Acqua Ossigenata al 36% aggiungo 200 ml di distillata.

 

Acqua Ossigenata al 3% | Pulizie di Casa

Spray disinfettante.

Svuotate la soluzione al 3% in un contenitore spray e il gioco è fatto.
Ora potete usarlo per disinfettare i fornelli e il banco di lavoro. Spruzzate e lasciate agire per 5 minuti. Utilizzate a parte uno spruzzino con aceto bianco, per sgrassare a fondo.

Bidone spazzatura

Spruzzate dentro e fuori il bidone della spazzatura con il vsotro spruzzion disinfettante per uccidere i batteri. Lasciate sempre agire per qualche minuto, è meglio.

Bagno

Spruzzate le superfici con uno spruzzino con 50%-50% acqua ossigenata al 3% e successivamente ripassate con panno. Ricordate sempre che, qualche minuto per far agire la soluzione è opportuno e consigliato.

Sanitari

Spruzzino al 3%, agite sulle superfici e lasciate riposare per 20 minuti. Per sbiancare oltre che igienizzare, spruzzino al 6% e lsciate agire 10 minuti. Risciaquare.

Spugne, mops e attrezzi vari

Mettete in ammollo in una soluzione 50%-50% acqua ossigenata e acqua di rubinetto, stracci, spugnette, strumenti vari per le pulizie e lasciate per la notte. Diventeranno come nuovi e privi di cattivi odori.

Tagliere

Preparate e tenete sempre a portata di manao il vostro spruzzino disinfettante. Spruzzate la superficie e passate un panno umido per ripulire, ogni volta che cambiate le sostanze da tagliare, carne, verdure etc.. A fine utilizzo, spruzzate dell’aceto bianco e successivamente spruzzate l’acqua ossigenata, lasciate agire per qualche minuto (più agisce e migliore è il risultato) e lavate via con acqua.

Giocattoli dei bimbi

Un spruzzino con 50%-50% acqua ossigenata e acqua distillata spruzzate a fine giornata i giocattoli dei bimbi. Ripassate dopo qualche minuto con un panno e sarete tranquille di aver eliminato germi dai vostri bimbi. Se siete particolarmente esigenti e desiderate un’igiene completa, allora utilizzate lo stesso approccio per il seggiolone, il letto, etc…

Acqua Ossigenata al 3% | Cura della Persona

Pasta Dentifricia Sbiancante

Per i più scettici, l’utilizzo dell’acqua ossigenata per sciaqui della bocca è approvota dalla Food and Drug Administartion. Si procede impastando una piccola quantità di Bicarbonato di Sodio con acqua ossigenata (al 3%) e poi via a ad usarla come normale pasta dentifricia. Realizzate solo la dose necessaria in quanto la forte instabilità dell’acqua ossigenata farà si che il giorno dopo la pastella sarà un miscuglio di bicarbonato e pura acqua.

Infiammazioni Gengivali

Prepariamo un composto di acqua ossigenata e bicarbonato di sodio, facendo attenzione a dargli una consistenza cremosa. Ora con il dito posizionatelo dentro e fuori sulle due parti della gengiva, strofinate delicatamente, e ripetete per qualche giorno.

Dentiere Igienizzate

Immergete la vostra dentiera in una soluzione 50/50 acqua ossgineta e acqua due volte a settimana, lasciando in ammollo per 5 minuti.

Deodorante Ascelle

Mette la vostra acqua ossigenata in uno spruzziono e come fate con i classici e costosi deodoranti, spruzzate sotto le ascelle. I batteri sono eliminati ed eliminerete il cattivo odore che deriva proprio dalla loro presenza.

Pulizia delle Orecchie

Il primo passo, inserite qualche goccia di acqua ossigenata nell’orecchio, fate agire per un pò (10-20 sec), agitate la testa per farla defluire verso l’esterno. Se avete l’orecchio “otturato” dal tappo di cera, il secondo passo consiste nell’inserire dell’acqua “tiepida” nell’orecchio con l’aiuto di una siringa (delicati mi raccomando). Ora dondolate la testa e fate uscire la cera. L’ultimo passo per ripulire bene il canale, imbevete un cotton fioc e ripulite il canale.

Forse Non Sapevi !

Per completezza della trattazione, vogliamo elencare e raccontare quanto letto e documentato su riviste e libri di scienza. Qui si scende in terreno medico, assolutamente fuori dal nostro, ma ci piace come dicevo essere completi nella trattazione, così chi è interessato avrà trovato almeno lo spunto per approfondire.

Riempite la vasca con acqua calda e preparatevi ad un bel bagno caldo. Prendete una tazza di acuqa ossigenata al 36% (sarà diluita nella vasca). Non farà il miracolo ma vi aiuterà a ridurre i dolori.
Alla base di tutto vi è il concetto semplice che stimolare le difese immunitarie a lavorare meglio induce ovvi miglioramenti. Per fare ciò, oltre ai “sani” stili di vita come sport, dieta sana, si riscontrano miglioramenti utilizzando bagni caldi con aggiunta di acqua ossigenata.
Ricerche dimostrano i benefici dell’uso di acqua ossigenata iniettata per endovena sulle occlusioni delle vene. NON DA FARE A CASA, VI PREGO. Un esempio
Medical Oxygen Society. Studia tutte le applicazioni dell’osigeno per la nostra salute e cura.

Condividi :-)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
2 Commenti
  1. Finalmente ho capito come usare l’acqua ossigenata per eliminare la muffa e in particolare “debellare” le spore che sono molto difficili da eliminare e sono la causa del riformarsi delle muffe, ovviamente dopo aver eliminato le cause primarie. Proverò l’H202 al 10%.
    Ciao

  2. Molto interessante proverò per poter analizzare i risultati. Spero funzioni specialmente con la muffa. Grazie per le vostre precisazioni

Lascia un commento

ORGANIZZAZIONI

Environmental Working Group

Organizzazione Americana specializzata nella difesa dell'ambiente.

International Association

Rappresentanza ufficiale Europea per saponi e detergenti

SERVIZIO

Il più veloce e sempre presente Termini e condizioni

CARRELLO

ULTIMI POST